sabato, 18 novembre 2017

Ultimo Aggiornamento07:05:48 PM GMT



COSTA CONCORDIA. GIUSEPPE, TI STIAMO ASPETTANDO!

E-mail Stampa PDF
404406_304268132959244_304257462960311_907855_480558060_n

Non sono ancora perse le speranze ad Alberobello, in provincia di Bari, che si possa trovare ancora vivo Giuseppe Girolamo, musicista di 30 anni, residente nella cittadina pugliese, coinvolto venerdì scorso nel naufragio della nave 'Concordia' della Costa Crociera nel mar Tirreno, davanti all'Isola del Giglio.

Un gruppo di amici si sta mobilitando per invitare i soccorritori a continuare le ricerche. Girolamo si era imbarcato per la prima volta il 4 dicembre scorso sulla nave della Compagnia di Navigazione dove suonava nell'orchestra.
Era diplomato al Conservatorio come bassista ma suonava anche la batteria. Ad Alberobello si spera in un miracolo. I familiari di Girolamo si sono recati ieri all'Isola del Giglio dove hanno affisso dei manifesti con la foto del loro congiunto e un appello a segnalare eventuali avvistamenti nel caso si trovi lì e magari, dopo uno schock, non abbia potuto mettersi in contatto con i familiari. Girolamo, secondo quanto testimoniato da un collega, e' stato visto la sera della sciagura vicino a una scialuppa con il giubbotto di salvataggio indossato. Giuseppe Girolamo, imbarcatosi sulla Concordia come batterista della band Dee Dee Smith, lasciava il suo posto in scialuppa ad un bambino. Un gesto eroico che probabilmente gli è costato la vita. Di lui si sono infatti perse le tracce. L'ultima volta che è stato visto era venerdì notte. Sul ponte insieme a migliaia di passeggeri.
Alcuni testimoni raccontano che "aveva un posto sulla scialuppa di salvataggio, ma l'ha lasciato a un bambino". Per il musicista si sono mobilitati tutti i suoi amici. Su Facebook continuano ad arrivare messaggi. «Sappiamo che ci sei, fatti sentire», oppure: «Siamo qui che ti aspettiamo». Al Giglio sono arrivati i familiari.
Per il momento, però, del ragazzo eroe non c'è traccia, il suo nome è ancora nella lista dei dispersi. Poche le possibilità di rivederlo vivo, ma la speranza di tutti non si è ancora spenta. Su Facebook il suo ultimo messaggio è datato 2 Gennaio: "Auguri di buon 2012 a tutti i miei amici...perdonate il ritardo ma la navigazione non mi ha permesso di connettermi prima!!! Ciaaaaaao!!!"

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna